scambio Culturale 2017/18

 

 

itaserb

 

 

Scambio  Culturale  fra  I.T.A.E.R. Arturo Ferrarin e Belgrade Aviation Academy


Anche nell’anno scolastico 2017-18 è stato realizzato lo scambio interculturale fra l’Itaer Arturo Ferrarin e l’Aviation Academy di Belgrado,un importante istituto aeronautico serbo che ha un settore sia militare che civile. Visto l’esito pienamente soddisfacente ottenuto da entrambi gli Istituti nel precedente a.s.2016-17, lo scambio interculturale anche quest’anno ha confermato gli stessi obiettivi :quello, principale, di confrontare e condividere esperienze didattiche nel comune campo degli studi aeronautici,ma anche quelli di portare avanti obiettivi educativi quali l’ incontro e l’integrazione fra culture diverse, l’educare alla reciproca conoscenza e quindi comprensione di differenti civiltà e promuovere conseguentemente la tolleranza.Altro obiettivo importante è stato quello di promuovere l’abilità degli studenti a comunicare in inglese che è stata la lingua veicolare dello scambio culturale.

Questa esperienza ha arricchito molto gli studenti partecipanti;uno di loro,Giuseppe Anastasio, ha così commentato:

“Grazie a questo progetto ho avuto la possibilità di fare una bella esperienza che ha avuto un impatto molto positivo sulla mia crescita personale. L'essere catapultato in una cultura a noi lontana è un'esperienza dalla quale sono riuscito a trarre molto.

Per quanto mi riguarda non era la prima volta che viaggiavo senza la mia famiglia, ma per molti ragazzi è stata la prima volta e tutti abbiamo imparato ad autogestirci in un ambiente a noi sconosciuto.Se potessi lo rifarei.”

La collaborazione fra il Ferrarin e l’Aviation Academy ha portato anche ad avviare durante gli anni scolastici 2017-18,2018-19 un progetto di Job Shadowing fra i docenti di Inglese e di Materie Aeronautiche di entrambi gli Istituti,progetto che si inserisce nel progetto Erasmus Bridging Distances.

La cooperazione fra i due Istituti si sta man mano consolidando e si sta già lavorando alla programmazione di nuovi progetti che includeranno anche la presenza di un Istituto di nazionalità francese.

Lo scambio realizzato nell’a.s.2017-18 è avvenuto in due fasi:

periodo di ospitalità dal 18/03/2018 al 25/03/2018

periodo di invio         dal 15/04/2018 al 22/04/2018        

Gli alunni italiani partecipanti sono stati 15, frequentanti classi terze e quarte dell’Istituto; altrettanti sono stati gli alunni serbi. Gli alunni sono stati ospitati dalle famiglie dei rispettivi partners.

I docenti partecipanti sono stati due per entrambe le parti.

Si riporta in basso l’elenco degli studenti e dei docenti Italiani e Serbi partecipanti.

                                                                                             La referente degli Scambi culturali

                                                                                                    Prof.ssa Caterina Cunsolo

             Serbian and Italian Students

  1. Ristic Masa           –       Noemi       Viola
  2. Dukic Marija         –       Milena     Vassallo
  3. Trifkovic Ana         –     Lorena       Guarnaccia
  4. Kovacevic Andjela –         Salvatore   Di Mauro
  5. Boskovic Anja       –     Dario       Guglielmino
  6. Lazarevic Kristina   –     Enrico       Scuderi
  7. Stevanovic Katarina   –   Giuseppe   Anastasio
  8. Poznic Mateja         –       Gabriele     Giuffrida
  9. Micovic Luka         –     Michele       Pappalardo
  10. Smiljanic Mihajlo   –           Alfredo Maria     Gamuzza
  11. Jovanovic Uros       –     Simone Pio     Chisari
  12. Pravilovic Jovan       –     Federico Antonino   Mazza
  13. Lukic Ognjen                 –     Antonino         Calabrò
  14. Barbul Marko           –   Mattia Samuele     Moschetto
  15. Vujicic Lazar                 –       Antonino         Cannizzo

     Serbian and Italian Teachers

 Teacher BOŽIĆ    SONJA

 Teacher JOSIPOVIĆ   MARIJA

    Prof.ssa   Ragusa Vincenza

  Prof.re    Battiato  Giovanni

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.